Archivi categoria: profili della domanda

Gestire l’energia nelle attività produttive: otto tappe!

In quest’ultimo periodo gli spunti per post di attualità in tema energy non mi mancano. Le implicazioni della questione russo-ucraina ad esempio. Oppure Obama e le sue missioni  per piazzare qualche partita di gas (che poi ha a che fare … Continua a leggere

Pubblicato in audit energetico, bollette, bollette luce, consulenza, contratti energetici, efficienza energetica, EGE, emissioni, energy management, fonti primarie, gas naturale, gestione energetica, mercato elettrico, profili della domanda, programmabilità, rinnovabili, sistema energetico nazionale, uni 11339 | Lascia un commento

Efficienza Energetica in Azienda: le 5 Barriere per le Piccole Imprese

Come giocano le caratteristiche di un’azienda nel rendere più o meno agevole il cammino verso l’ottimizzazione energetica? Intuendo il problema, l’UE finanziò nel 2010 il progetto CHANGE, con lo scopo di avviare un processo di assistenza alle PMI nell’efficienza energetica: 60 Camere … Continua a leggere

Pubblicato in audit energetico, bollette, consulenza, contratti energetici, efficienza energetica, EGE, energy management, fonti primarie, gas naturale, gestione energetica, mercato elettrico, profili della domanda, sistema energetico nazionale, uni 11339 | Lascia un commento

La lotta del signor Forconi con la bolletta dell’energia elettrica

Questo articolo è dedicato al sig. Forconi; sì, proprio quello che ad un certo punto si imbufalisce, si dota di un attrezzo simile al suo cognome e va in piazza a fare un po’ di rumore. Il sig. Forconi ha … Continua a leggere

Pubblicato in audit energetico, bollette, bollette luce, consulenza, contratti energetici, decreti ministeriali, efficienza energetica, EGE, energy management, gestione energetica, lobbies, mercato elettrico, profili della domanda, reti, rinnovabili, sistema energetico nazionale, uni 11339 | 3 commenti

Le tessere per il mosaico dell’energy management

Nel post precedente parlavo di energy manangement e di modalità sistematiche per attuarlo. Abbiamo visto che la ISO50001, lungi dall’essere un costo insostenibile per i soggetti più piccoli, raccoglie al contrario i requisiti qualitativi, quasi di buon senso, per un … Continua a leggere

Pubblicato in audit energetico, efficienza energetica, EGE, energy management, gestione energetica, mercato elettrico, profili della domanda, reti, uni 11339 | 3 commenti

Quanto è rigida la dipendenza dai derivati del petrolio nei trasporti?

Quando si devono cogliere obiettivi che riguardano il settore energetico nella sua totalità, ci si trova davanti ad un trivio; non bastasse, le scelte sono ancora più complicate dal fatto che la soluzione non è prendere una delle tre strade, … Continua a leggere

Pubblicato in audit energetico, auto elettrica, biocarburanti, biofuel, decreti ministeriali, efficienza energetica, EGE, emissioni, energy management, gestione energetica, mercato elettrico, profili della domanda, programmabilità, sistema energetico nazionale, tenore materiale | Lascia un commento

Quanto idroelettrico ancora da fare?

Il grafico che ho scannerizzato in modo davvero pietoso viene da un report euroelectric (“Hydro in europe: powering renewables”, si dovrebbe anche riuscire a scaricare, perlomeno il summary), e riporta il potenziale idroelettrico in Europa in TWh/anno, con evidenza anche … Continua a leggere

Pubblicato in acqua, energy management, gestione energetica, mercato elettrico, Nucleare, profili della domanda, programmabilità, reti, rinnovabili, sistema energetico nazionale | 2 commenti

Esperto in Gestione Energetica? Un fiorino !

La norma UNI CEI 11339:2009 è, ad oggi, il riferimento più recente per la definizione di EGE, cioè di Esperto in Gestione dell’Energia.  Il suo nocciolo sta in: 4.compiti; 5.competenze; 6.modalità di valutazione dell’EGE, due pagine e mezzo in tutto. Quanto … Continua a leggere

Pubblicato in audit energetico, consulenza, EGE, energy management, gestione energetica, lobbies, profili della domanda, programmabilità, rinnovabili, sistema energetico nazionale, uni 11339 | 13 commenti

Il sistema energetico dell’Italia al 46esimo posto su 105

Ecco com’è andata a finire, direttamente nel titolo. Si sono presi 105 Paesi, e per ciascuno si sono valutati i tre “pilastri” presi come sostegno fondamentale del sistema energetico. Li ricordo (al post precedente per maggiori dettagli su come sono … Continua a leggere

Pubblicato in efficienza energetica, mercato elettrico, profili della domanda, programmabilità, reti, rinnovabili, sistema energetico nazionale, tenore materiale | 4 commenti

Cosa conta nel sistema energetico di un Paese? (1)

II World Economic Forum, con l’aiuto di Accenture, ha messo a punto l’EAPI, che sta per Energy Architecture Performance Index. Si tratta di uno strumento, la cui è utilità è quella di aiutare i Paesi nel monitoraggio dell’evoluzione del proprio sistema energetico … Continua a leggere

Pubblicato in efficienza energetica, mercato elettrico, Nucleare, profili della domanda, programmabilità, reti, rinnovabili, sistema energetico nazionale, tenore materiale | Lascia un commento

Investimenti sulle rinnovabili: finanza pura?

Nel grafico sopra riprendo i dati del report annuale Bnef (Bloomberg New Energy Finance), relativi agli investimenti mondiali nel settore delle fonti rinnovabili, dal 2004 ad oggi: piuttosto evidente la partenza esponenziale, con raddoppio ogni due anni (tassi di crescita … Continua a leggere

Pubblicato in mercato elettrico, profili della domanda, programmabilità, rinnovabili | 21 commenti