ce la possiamo fare col riscaldamento globale?

Bella sintesi dell’energisauro sulle spinte opposte in merito alle policies sul global warmth, pubblicata su i Mille, che Filippo Zuliani sintetizza a sua volta sul suo Energia e Motori.

Mi limito (o quasi) a riportare i link. E ad aggiungere che i veri motivi delle negoziazioni, che dai due link sono ben riassunte, sono usualmente tenuti al riparo da scudi pretestuosi, che permettono di uscirne senza compromettersi: ad esempio un certo grado di incertezza ancora attribuibile alla catena dei fenomeni (ma il riscaldamento è causato dai gas? ma si tratta di attività antropiche? ma quanto sono responsabili del riscaldamento? Ma quali sono ampiezze e tempi di risposta del sistema?). Un autorevole professore del Poli di Milano era ben famoso per le sue posizioni “negazioniste”, eppure era uno dei vecchi notabili dell’Istituto di energetica, né nessuno si sognerà mai di metterne in dubbio l’integrità morale!

Credo però si stiano riuscendo a fare grossi progressi nell’affidabilità delle simulazioni dei fenomeni che reggono i cambiamenti climatici, oltre che nella dinamica di risposta del sistema Pianeta Terra: credo che questo permetterà via via di far venire a galla i veri motivi delle posizioni, rendendo via via più difficoltoso mascherarsi dietro pretesti.

Annunci
Link | Questa voce è stata pubblicata in efficienza energetica, emissioni, energy management, fonti primarie, gas serra, GHG, lobbies, mercato elettrico, Nucleare, proven reserves, rinnovabili, tenore materiale. Contrassegna il permalink.

lascia la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...